Design, Progetti
Leave a comment

La morbidezza del marmo

I lavabi-scultura di AlfaMarmi al FuoriSalone di Milano, un progetto che val la pena di essere visto.

«Lavorare con calma e sapendo di poter sbagliare è un privilegio ormai raro». Questa frase di Francesco Faccin , ripetuta anche da Paolo Ulian, riassume il senso di Collezione10, un progetto di AlfaMarmi presentato ieri a Milano che ha coinvolto dieci designer nella realizzazione di altrettanti lavabi sperimentali in marmo per conto dell’azienda napoletana.

Al di là dei risultati raggiunti (peraltro meravigliosi) è stato bellissimo vedere un’azienda scoprire e usare in modo egregio l’approccio tradizionale al design: progetto, industria e alto artigianato uniti per creare qualcosa di nuovo, bello e utile. È l’approccio che ha creato il made in Italy ma che non è più scontato in un mondo depresso dalla crisi e di conseguenza sempre più piegato alle imposizioni del marketing e a una concorrenza internazionale agguerrita. Il tempo di fermarsi e respirare, osservare la materia per farne uscire qualcosa di nuovo, scolpirla anche sbagliando senza sentirsi in colpa non è insomma – in questo particolare momento storico – cosa da tutti.

Rivo_Emmanuel Babled_Collezione 10_Marzo 2015_Photo Credit Gaetano Del Mauro_3

Rivo di Emmanuel Babled

«Conoscenza e auto-coscienza», ha detto l’art director Daniele Della Porta, ideatore del progetto. «La collaborazione con i designer di Collezione10 ha portato l’azienda a capire come pensano i progettisti e a rendere la loro sensibilità estrema parte della nostra cultura. Ma ha anche aiutato AlfaMarmi a cogliere le sue capacità creative e artigianali, spingendole fino al limite. È stato un momento di formazione unico per i nostri operai, dandogli un sapere che d’ora in poi utilizzeranno in tutti i progetti». Ecco quindi il “guadagno” dell’azienda: creatività e formazione. Non un ritorno immediato ma un investimento per il futuro. Esattamente quello di cui in Italia oggi abbiamo così tanto bisogno. www.alfamarmi.it

Per vedere la collezione: FuoriSalone, AlfaMarmi, Collezione10, Largo Treves 5, dal 14 al 19 aprile.

Designer: Studio AAIDO, Emmanuel Babled, Lorenzo Damiani, Francesco Faccin, Diego Grandi, Gordon Guillaumier, Carlo Martino e Stefano Roscini, Marcello Panza, Paolo Ulian. Direzione Artistica: Daniele Della Porta.

Alfa Marmi_Wunder Wasser_Francesco Faccin_Collezione 10_Marzo 2015_Photo Credit Gaetano Del Mauro_2

WunderWasser di Francesco Faccin

 

0 Comments

  1. Orlando Di Marino says

    Orgoglioso di averti avuto come compagno di studi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *