Design, Progetti
Leave a comment

Da XL a XS in un attimo. La cucina che scorre, di Andrea Branzi per Veneta Cucine

Immagine 1

ENGLISH TEXT

La più grande frustrazione, in tema di cucine, è quella delle dimensioni. Non c’è produttore che non indulga nel presentare linee straordinarie – spesso dal look futuristico – sempre offerte agli occhi del pubblico in versione XXL. Certo, anche la XXS per i comuni mortali esiste: ogni arredo è modulare, quindi giocando con i vari pezzi del puzzle si otterrà comunque un’immagine più o meno legata a quella di origine. Ma capire come sarà il risultato finale richiede sempre uno sforzo immaginativo.

Immagine 3

Ecco perché mi è particolarmente piaciuta Sandolino di Andrea Branzi per Veneta Cucine. Il concept si basa sull’idea di superare la modularità e la componibilità proponendo un sistema a scorrimento degli arredi nello spazio: i piani di lavoro (e anche lo stesso piano cottura) scivolano l’uno sull’altro, permettendo così un adattamento manuale a qualunque dimensione dell’ambiente. In pratica se in uno showroom vedete una meravigliosa cucina XL non dovrete fare un grande sforzo per immaginarvela nei vostri 10 metri quadrati in versione XS: basterà accorciarla facendo scorrere un piano sull’altro, live! Un concept davvero interessante (già commercialmente disponibile) che Branzi ha declinato in varie versioni: Sandolino include infatti una sezione ufficio e una letto: perché la cucina sia davvero il cuore della casa, all’occorrenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *