Giovani designer, Progetti
comment 1

Il vetro con qualcosa in più: Magique di StudioKlass per Liv’it by Fiam

Schermata 2012-04-08 a 18.38.05

ENGLISH TEXT

Mi piace il lavoro di Alessio Roscini e Marco Maturo, alias StudioKlass. Sono molto bravi nel pensare ‘fuori dal seminato’, a dare agli oggetti un guizzo di intelligenza in più che li rende speciali, senza però mai perdere la loro onestà formale. Il loro primo prodotto conosciuto al grande pubblico (è andato virale su internet soprattutto sui blog) è la lampada-scala Sleepy, una scaletta da appoggiare al muro per una luce che si riflette sul muro, prodotta da Busso (c’è anche alla Rinascente ma è venduta, che peccato, a un prezzo esorbitante). Hanno poi anche progettato per Diamantini & Domeniconi (un orologio e dei bellissimi piatti in ceramica da muro – anche qui con il guizzo in più: niente decori ma una serie di linee scavate nella ceramica che regalano riflessi). Ma questo loro tavolino Magique realizzato per Liv’it by Fiam è sicuramente il pezzo più importante finora. L’azienda è molto nota agli amanti del design: è una delle più storiche d’Italia. È quindi già di per sé un riconoscimento per i due l’essere annoverati nella squadra di progettisti che comprende i nomi più altisonanti. Magique è una rivisitazione del classico tavolino da affiancare al divano ma è in realtà utilizzabile ovunque grazie alla presenza di due volumi che si intersecano, creando tre diversi piani d’appoggio accessibili da tutti i lati. Il bello? L’oggetto prende letteralmente vita associandosi ad altri e apre innumerevoli potenzialità di decoro, riflessi e sfumature di colori e materiali combinati con il vetro.

1 Comment

  1. Tremendous issues here. I’m very satisfied to look your post.
    Thanks a lot and I’m taking a look ahead to touch you.

    Will you please drop me a mail?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *