All posts tagged: Lavoro

Partite IVA united

Coworking al Talent Garden Calabiana a Milano non vuol dire condividere un ufficio low cost ma un social network fisico in cui l’unione tra le parti fa la differenza e l’interior design facilita le interazioni (foto di Alberto Bernasconi per D la Repubblica) Lo spazio di coworking di Via Calabiana a Milano sta cambiando i connotati al quartiere che lo ospita. All’Osteria Tajoli in via Brembo, per esempio, dove si va per il cibo fatto in casa e per ascoltare musica italiana anni ’50, la clientela è cambiata due volte negli ultimi sei mesi. I primi ad avvicendarsi agli habitués del locale – operai e ferrovieri – sono stati gli impiegati glamour della Fondazione Prada (aperta a maggio nel vicino largo Isarco). Raggiunti poi, a inizio ottobre, da nerd occhialuti e ragazzine nerovestite che chiacchierano di investimenti e startup. Sono gli inquilini del nuovo spazio di coworking Tag, ovvero  Talent Garden, di via Calabiana: un’ex fabbrica ristrutturata che più che un ufficio in condivisione è un acceleratore di idee (e di opportunità). «Tag è nato …

Alberto Cavalli, Fondazione Cologni: i mestieri dell’arte e il lusso made in Italy

«Moda e design si nutrono della stessa passione: quella del saper creare e del saper fare». Sono nella sede della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte con Alberto Cavalli, direttore di questa istituzione che da vent’anni promuove l’alto artigianato. La cornice è meravigliosa: siamo in uno splendido appartamento d’epoca in cui ogni cosa è testimonial un lusso vero, silenzioso e senza tempo: quello fatto di una bellezza sottile che si insinua nel quotidiano rendendo ogni momento un attimo da ricordare. «La plissettatura di un tessuto. La doratura di un gioiello. La precisione di una giuntura nel legno, di un taglio al laser, di un oggetto stampato in 3D: finché c’è spazio per una bellezza fatta bene e fatta a mano, l’Italia ha un futuro», dice Cavalli. «Questo futuro, però, va sostenuto». È proprio quello che fa la Fondazione, voluta da Franco Cologni, l’uomo del lusso, già Presidente di Cartier e amministratore esecutivo della Compagnie Financière Richemont e iniziatore della Creative Academy che ogni anno forma 20 designer specializzati nel settore del lusso. «La Fondazione promuove e …

Professione: designer

Far innamorare i bambini del design. «Il ragazzo che trasformava le cose» di Sabina Colloredo e Gianni De Conno per Carthusia edizioni è un piccolo libro che racconta una storia d’amore tra un bambino (e la sua sorellina) e le cose. «Avevo iniziato a vedere gli oggetti che mi circondavano come qualcosa che possedeva un dentro e un fuori, un’utilità che poteva essere trasformata in creatività e viceversa, un’originalità che poteva trasformarsi in qualcosa di utile». Così dice il ragazzino dopo aver scoperto che il telecomando – dentro – ha un cuore che può essere ri-assemblato e trasformato. La sua passione per le cose inizia così, per caso, quando un incidente gli permette di guardar loro dentro. Questo piccolo pieghevole giallo – che verrà ufficialmente presentato il 26 maggio allo Spazio ExAnsaldo di Milano – è una lettura deliziosa. Ed è bello che qualcuno insegni a ragazzini qual è il senso del lavoro del designer: «guardare la realtà con amore, curiosità e uno sguardo sempre nuovo; disegnare la realtà per renderla migliore, per sé e …